Roma in un Click

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 22 Agosto 2017
A+ A A-

Al Bioparco arrivano i lupi

Vota questo articolo
(1 Vota)
Si chiamano Augusto, Cesare, Romolo e Remo

Al Bioparco di Roma sono arrivati quattro splendidi lupi europei (Canis lupus). Sono quattro maschi, uno dell’età di 4 anni, gli altri tre sono fratelli e hanno sei anni, provenienti dallo Zoo di Dierenrijk (in Olanda) in cui sono nati. I guardiani del reparto carnivori li hanno chiamati: Augusto, Cesare, Romolo e Remo.

“I quattro animali - racconta il Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Federico Coccìa - si sono ambientati in tempi brevi nella Selva dei Lupi, area di circa 1000 mq, ricca di vegetazione, rocce e tane nelle quali si sono trovati subito a loro agio. Monitorati e curati costantemente dallo staff zoologico, gli animali hanno una dieta varia ed equilibrata, a base di carne di marzo, vitello e coniglio. Inoltre - conclude Coccìa - i metodi di arricchimento ambientale li mantengono attivi, suscitando la loro curiosità e fornendo loro stimoli analoghi a quelli che troverebbero in natura”.

La situazione dei lupi in italia

Il lupo è presente anche in Italia (circa 1000/1500 individui stimati lungo la catena appenninica, dall’Aspromonte - Calabria - fino alle Alpi Marittime) dove occupa di preferenza zone montane densamente forestale. In questi ultimi anni si sta assistendo anche alla ricolonizzazione dell’Arco Alpino. A causa della sua fama di divoratore di greggi, il lupo, come molti altri carnivori, è stato da sempre considerato dall’uomo come un nemico da combattere con ogni mezzo. La persecuzione diretta operata nei secoli, ha portato la specie a livelli prossimi all’estinzione.

La minaccia principale alla sopravvivenza di questi animali è l’ibridizzazione con i cani randagi, mentre ancora oggi, nonostante nel nostro Paese sia protetto, il bracconaggio rappresenta la prima causa di mortalità per la specie ed è dovuto essenzialmente al conflitto con gli allevatori per la predazione esercitata sul bestiame domestico e con i cacciatori per la competizione con l’attività venatoria. Ogni anno vengono rinvenuti in Italia circa 60 lupi uccisi dall’uomo, di solito tramite bocconi avvelenati o arma da fuoco. La specie è stata oggetto di caccia fino al 1971. Attualmente è considerata specie particolarmente protetta dalla legge 157/92. Dal 1974 sono state inoltre promulgate leggi regionali che tutelano gli allevatori  prevedendo il risarcimento del bestiame predato dal lupo.

 

Info: www.bioparco.it

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.

Dire - news regionali

Romainunclick, testata telematica registrata presso il tribunale di Roma n. 21 del 17/02/2015. Proprietario: Associazione Ma.Ma Roma. Direttore responsabile Manuela Boggia. La firma degli articoli non dà diritto ad alcuna remunerazione, né vincola a qualsiasi rapporto di prestazione giornalistica che non sia espressamente regolamentato da apposito contratto. I materiali inviati non verranno restituiti. Alcune delle immagini riprodotte o rielaborate per la pubblicazione sono reperite in internet; qualora la loro presenza su questo sito violasse eventuali diritti d’autore, verranno rimosse su richiesta dell'autore o eventuale detentore dei diritti di riproduzione. La redazione si riserva la facoltà di modificare, secondo le esigenze e senza alterarne la sostanza, gli scritti a sua disposizione. Le opinioni espresse nei commenti non implicano alcuna responsabilità da parte della testata.

Tutti i banner presenti su Romainunclick sono frutto di un accordo di scambio gratuito di visibilità

Privacy Policy

Web Agency Roma | WIDU

Continuando la navigazione su questo sito, si accetta l'utilizzo dei cookie.

I cookie sono utilizzati per ottenere analisi Web e dati relativi al traffico e al comportamento di navigazione degli utenti, individuare offerte e servizi personalizzati in base agli interessi degli utenti, condividere dati o reindirizzare gli utenti da siti Web di terze parti. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sull'uso dei cookie aggiornata al 29/05/2015

Questa informativa sull'utilizzo dei cookie sul sito web www.romainunclick.it è resa all'utente in attuazione del provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali dell'8 maggio 2014 "Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie" e nel rispetto dell'art. 13 del Codice privacy (D.Lgs. n. 196/2003).

L'informativa è predisposta e aggiornata da Manuela Boggia, gestore del sito web edito dall’Associazione Ma.Ma Roma e Titolare del trattamento di dati personali a esso connesso, con sede in via San Bartolomeo 7/E, 03012 Anagni (FR) tel. 333.5314696 email redazione@romainunclick.it Ogni ulteriore richiesta circa l'utilizzo dei cookie nel presente sito web può essere inviata all' indirizzo email redazione@romainunclick.it

Puoi utilizzare lo stesso indirizzo per esercitare in qualsiasi momento i diritti che il Codice ti attribuisce in qualità di interessato (art. 7 e ss D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196: ad esempio, accesso, cancellazione, aggiornamento, rettificazione, integrazione, ecc.), nonché per chiedere l'elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento eventualmente designati.

I tuoi dati personali sono trattati in ogni caso da specifici incaricati della nostra agenzia/ditta/impresa/azienda, e non sono comunicati né diffusi.

CHE COSA SONO I COOKIE?

I cookie sono stringhe di testo di piccola dimensione che un sito web può inviare, durante la navigazione, al tuo dispositivo (sia esso un pc, un notebook, uno smartphone, un tablet; di norma sono conservati direttamente sul browser utilizzato per la navigazione). Lo stesso sito web che li ha trasmessi, poi può leggere e registrare i cookie che si trovano sullo stesso dispositivo per ottenere informazioni di vario tipo. Quali? Per ogni tipo di cookie c'è un ruolo ben definito.

QUANTI TIPI DI COOKIE ESISTONO?

Esistono due macro-categorie fondamentali, con caratteristiche diverse: cookie tecnici e cookie di profilazione

I cookie tecnici sono generalmente necessari per il corretto funzionamento del sito web e per permettere la navigazione; senza di essi potresti non essere in grado di visualizzare correttamente le pagine oppure di utilizzare alcuni servizi. Per esempio, un cookie tecnico è indispensabile per mantenere l'utente collegato durante tutta la visita a un sito web, oppure per memorizzare le impostazioni della lingua, della visualizzazione, e così via.
I cookie tecnici possono essere ulteriormente distinti in:

I cookie di profilazione sono più sofisticati! Questi cookie hanno il compito di profilare l'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso durante la sua navigazione.

I cookie possono, ancora, essere classificati come:

QUALI COOKIE UTILIZZA QUESTO SITO?

Utilizziamo cookie tecnici, finalizzati a garantire il corretto funzionamento del nostro sito, senza dei quali la tua esperienza di navigazione non sarebbe gradevole.
Per migliorare il nostro sito e comprendere quali parti o elementi siano maggiormente apprezzati dagli utenti utilizziamo anche, come strumento di analisi anonima e aggregata, un cookie di terza parte, ossia Google Analytics. Questo cookie non è uno strumento di nostra titolarità, per maggiori informazioni, pertanto, è possibile consultare l'informativa fornita da Google al seguente indirizzo: http://www.google.it/policies/privacy/partners/

Se preferisci che Google Analytics non utilizzi i dati raccolti in nessun modo puoi:

I cookie tecnici e gli analytics sono gli unici cookie che usiamo per rendere la tua navigazione piacevole. Non utilizziamo invece cookie di profilazione.

QUALI COOKIE SPECIFICI USIAMO?

In questo sito utilizziamo i seguenti cookie tecnici di prima parte

Nome

Durata

Scopo

Descrizione

Strettamente necessari

1 anno

Sessione utente, scelta delle preferenze

Gestione e manutenzione degli accessi della sessione utente, personalizzazione della navigazione e bilanciamento del carico.

Consenso Cookies

1 anno

Scelta del consenso

Registra le scelte effettuate sul dispositivo e impedisce la visualizzazione del banner alle visite successive

Usiamo anche i seguenti cookie analitici

Nome

Dominio

Durata

Descrizione

Link informativa e opt-out

_gat

.___.___

2 anni

Cookie utilizzati da Google Analytcs per analizzare le statistiche di navigazione

Informativa,
Opt-out