Home Notizie Flaminio, si abbassa i pantaloni e insulta vigilessa

Flaminio, si abbassa i pantaloni e insulta vigilessa

136

Un commerciante è stato arrestato dalla Polizia Locale, II Gruppo Parioli, per aver ripetutamente insultato e minacciato gli agenti.

Nel corso di alcune verifiche amministrative per il commercio su area pubblica nella zona di piazzale Flaminio, l’uomo ha iniziato ad inveire contro la pattuglia che stava procedendo ad un controllo del suo banco.

Nonostante l’invito a calmarsi e abbassare i toni, l’uomo ha continuato con atteggiamenti aggressivi nei confronti dell’agente donna, fino a compiere gesti offensivi con riferimenti ai propri genitali dopo essersi abbassato i pantaloni.

Scattato l’arresto per resistenza minacce e oltraggio a pubblico ufficiale, oltreché per rifiuto di declinare le proprie generalità, ieri mattina si è tenuto il processo presso il Tribunale di Piazzale Clodio, al termine del quale è stato condannato a 2 mesi e 20 giorni di reclusione.