Home Notizie Coronavirus, Roma si prepara al picco con i 3 nuovi Covid hospital

Coronavirus, Roma si prepara al picco con i 3 nuovi Covid hospital

95

Roma si sta preparando al picco dei casi positivi al coronavirus nel Lazio previsto nei prossimi giorni. La Regione, infatti, nel giorno in cui ha attivato il Covid 2 Hospital Columbus con 32 posti letto di malattie infettive e ulteriori 21 posti letto di terapia intensiva (a regime saranno un totale 133 posti), ha annunciato l’accordo con un istituto clinico privato per l’apertura del Covid 3 che sarà a Casal Palocco.

E’ pronta l’ordinanza per istituire il Covid Hospital 3 e il 4 ovvero l’ICC nel X Municipio e il Policlinico di Tor Vergata. Mercoledì saranno attivi i primi posti a Casal Palocco che sarà uno ‘spoke’ dell’Istituto Lazzaro Spallanzani, mentre sta proseguendo il lavoro per svuotare la torre 8 del Policlinico di Tor Vergata. E’ una vera e propria corsa contro il tempo“, ha detto l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Già pronti i primi posti letto a Casal Palocco

L’ordinanza c’è, come detto, e mercoledì 18 marzo saranno già operativi i primi 12 posti di terapia intensiva a Casal Palocco come ha spiegato il gruppo GVM Care & Research che gestisce la clinica priva dell’entroterra di Ostia.

Saranno messi a disposizione anche 20 posti di degenza ordinaria, integrati a seguire con ulteriori 18 letti di terapia intensiva e 18 di sub-intensiva, più 30 letti di degenza ordinaria. Con una complessiva disponibilità possibile di 30 letti di terapia intensiva, 18 letti di sub intensiva e 50 letti di degenza ordinaria.

Fonte: RomaToday