Home 3013 le visioni apocrife di costa

3013 le visioni apocrife di costa

A+
A
A-


Le visioni apocrife di Costa

Vota questo articolo

(1 Vota)

Visioni apocrife è la magnifica personale di Giacomo Costa a cura di Francesca Valente, che ha selezionato 9 enigmatici quanto inquietanti paesaggi urbani e naturali, al confine tra fotografia, architettura e science fiction, affiancandogli una serie inedita di ironici autoritratti, un intervento ludico che si contrappone a una visione meno rassicurante del mondo.

Nei sui lavori Costa coniuga l’assoluta padronanza delle nuove tecnologie con il grande patrimonio della tradizione artistica italiana. Rappresenta in modo emblematico il superamento dalla fotografia tradizionale in immagini visionarie e ipertecnologiche, in grado di incorporare effetti speciali che rimandano alla tecnica cinematografica, passando da Piranesi, per arrivare a una tecnica di pittura digitale del tutto personale e originale.

 

Fino al 28 novembre

Smart

Piazza Crati, 6/7 (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 06.64781676

Orario: dal martedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 19

Ingresso libero

Info: www.smartroma.org


Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.