Home 3230 cercasi cenerentola

3230 cercasi cenerentola

A+
A
A-


Cercasi Cenerentola

Vota questo articolo

(4 Voti)

In scena dall’11 febbraio al Teatro Brancaccio

Una favola musicale, per tutta la famiglia, raccontata a ritmo di rock and roll. E’ Cercasi Cenerentola, lo spettacolo, con Paolo RuffiniManuel Frattini e Beatrice Baldaccini, in scena al Teatro Brancaccio dall’11 febbraio.

Scritta da Saverio Marconi e Stefano D’Orazio, la commedia musicale è ambientata negli anni Cinquanta andando a ripescare, attraverso i ricordi degli autori, sensazioni ed emozioni di quel periodo storico che ha profondamente cambiato il mondo.

La storia, in cui si ritrovano tutti i personaggi e i momenti più importanti della favola tradizionale, è ricca di inediti e divertenti imprevisti raccontati attraverso la tipica ironia della penna di D’Orazio e il trascinante ritmo della regia di Saverio Marconi e Marco Iacomelli, con le scene di Gabriele Moreschi, i costumi di Carla Accoramboni e sulle note delle musiche originali di Stefano Cenci, tra rock e fantasy.  Uno spettacolo pieno di colore, allegria, magia e sentimento con le frizzanti coreografie di Gillian Bruce.

Ad interpretare il Principe azzurro è il poliedrico Paolo Ruffini, al suo fianco Manuel Frattini nei panni del fidato consigliere, severo all’apparenza ma con un gran cuore. Protagonista femminile la ventitreenne Beatrice Baldaccini, scelta tra più di cinquecento ragazze presentatesi alle audizioni dello spettacolo.

Non mancano poi la carrozza, la matrigna, le sorellastre e la scarpetta di cristallo…

La produzione dello spettacolo è affidata alla Compagnia della Rancia (che nella stagione 2013-2014 festeggia 30 anni di attività teatrale) in collaborazione con Medina srl.

 

Dall’11 al 23 febbraio

Teatro Brancaccio

Via Merulana, 244 (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 06.80687231

Orario: da martedì a sabato serale alle 21, sabato e domenica pomeridiana alle 17

Biglietti: infrasettimanali da 33 a 44 euro, weekend da 37 a 49 euro

Info: www.teatrobrancaccio.it

Video

Galleria immagini

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.