3410 wojtyla il musical sulla vita del papa

A+
A
A-


Wojtyla, il musical sulla vita del Papa

Vota questo articolo

(1 Vota)

“Non abbiate paura”. Con queste parole, entrate nella memoria collettiva, Papa Giovanni Paolo II iniziava il suo pontificato nell’ottobre del 1978. A 36 anni di distanza, il monito di Karol Wojtyla è diventato il titolo di un musical dedicato alla vita del Papa polacco, l’uomo ”venuto da lontano”.

Uno spettacolo tra musica, storia e spiritualità che parte dai primi, intimi, anni dell’esistenza di Giovanni Paolo II e ne ripercorre le tappe, delineandone la figura, fino al giorno della morte. L’opera, con il patrocinio del Pontificio Consiglio della cultura, andrà in scena con ingresso gratuito all’Auditorium Conciliazione dal 21 al 24 aprile, proprio a pochi giorni dalla canonizzazione di Papa Wojtyla.

“Questo non è solo uno spettacolo- dice Giacomo de Santis, organizzatore e produttore del musical- nel panorama d tutto quello che si sta svolgendo attorno alla canonizzazione, questa è  l’unica opera teatrale riconosciuta dalla Chiesa che sta veicolando il messaggio e la persona di Giovanni Paolo II con una concretezza e forza non indifferente. Difficilmente è concesso il patrocinio del Pontificio Consiglio della cultura”. Dopo le quattro rappresentazioni a Roma, Non abbiate paura sarà messo a disposizione di tutte le diocesi italiane per un anno per una serata-evento da organizzare sui territori con autorità locali e rappresentanti delle religioni ebraica e musulmana. Successivamente, lo spettacolo nella sua versione inglese sarà portato in tour internazionale.

Il musical è tratto dal testo scritto da don Giuseppe Spedicato, sacerdote dell’arcidiocesi di Lecce. “L’idea nasce nel 1997- racconta- quando Giovanni Paolo II è venuto in visita in Salento, per la prima volta con il bastone. Quella volta feci la promessa al Papa che avrei scritto un musical sulla sua vita”. Non abbiate paura ha ricevuto molti apprezzamenti, tra cui quello del cardinale Stanislaw Dziwisz, ex segretario di Giovanni Paolo II, di monsignor Slavomir Oder, postulatore per la causa di canonizzazione, e persino di Papa Francesco. “Per una settimana il testo è stato sulla sua scrivania- racconta don Spedicato- Qualche giorno fa è arrivato un messaggio del Papa che inviava la Sacra Benedizione apostolica, datata il giorno in cui Wojtyla diventerà santo”. A portare il scena il testo di don Spedicato sono stati registi Andrea Palotto e Gianluca Ferrato. “Giovanni Paolo II è stato un uomo che ha attraversato la storia e le storie umane – spiega Palotto – Quando è arrivata la proposta del musical nel 2010 ci siamo posti molte domande su come affrontare questa enorme figura. Abbiamo scelto di raccontare la persona, l’uomo che è stato”. 

 

Dal 21 al 24 aprile

Auditorium Conciliazione

Via della Conciliazione, 4 (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 800904560

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Info: www.auditoriumconciliazione.it

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.