3514 a quattro zampe con allegria

A+
A
A-


A quattro zampe con allegria

Vota questo articolo

(0 Voti)

Domenica 25 maggio a Villa Pamphilj

Torna domenica  25 maggio l’annuale appuntamento con A quattro zampe con allegria (parco di Villa Pamphili entrata via Leone XIII, angolo via Aurelia – Area gioco cani), una festa della primavera dove ci sarà da divertirsi per tutti. I bambini avranno un angolo a loro dedicato con animatori e giocattoli.

Gli adulti potranno divertirsi ed informarsi gironzolando tra gli stand delle associazioni presenti (Enpa, Quinto mondo, Amiconiglio, Associazione canili Lazio con SecondaZampa, Animalasia, La casetta dei gatti, Oipa Italia, Lega nazionale di difesa del cane, casale L’isola che non c’è, Sos levrieri, Ava-Associazione vegetariani animalisti) e incontrando educatori professionisti che li aiuteranno a correggere eventuali “vizi” del proprio amico a quattro zampe. E tutti i cani, sia quelli in cerca di casa che quelli che una casa l’hanno già trovata, avranno la possibilità di mettersi in mostra in sfilate divertenti a loro dedicate. Tante le attività che si svolgeranno nel corso della giornata, dalle 10 del mattino al tramonto, tra cui gare di bellezza, simpatia e somiglianza fra tutti i cani – sia del canile che delle famiglie che avranno piacere di intervenire alla festa – stand gastronomici con una no-stop alimentare interamente vegetariana, riffa e pesca per raccogliere fondi, un punto di raccolta dell’iniziativa Ricucciami (una raccolta di vecchie cucce, guinzagli, collari, brandine, materassini e quant’altro possa servire ai cani di canile), premiazione dei cani storici e dei cani con storie particolarmente difficili e speciali sorprese per chi un cane l’ha adottato già.

E domenica l’Associazione volontari canile di Porta Portese, la onlus che dal 1997 gestisce i canili comunali di Roma, festeggia a Villa Pamphili i suoi primi 20 anni di attività e la festa si arricchisce di servizi per gli amici a 4 zampe. Tante le sorprese. Dal gelato per cani che verrà distribuito nel punto ristoro, alla distribuzione delle medagliette in acciaio (a forma di osso, di cuore o rotonde) che verranno realizzate sul posto con il nome del pet ed il numero di telefono della famiglia: unico modo, insieme al microchip, per proteggere gli amici a quattro zampe in caso di smarrimento. Senza contare lo stand con la fisioterapista, con consigli e pareri per aiutare i cani anziani o con problemi ortopedici o neurologici, e lo stand della toelettatrice che taglierà le unghie ai cani di Villa Pamphilj.

 

Domenica 25 maggio

Villa Pamphilj

Via Leone XIII (angolo via Aurelia)

Orario: dalle 10 al tramonto

Altro in questa categoria:

«
Baubeach a Maccarese

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.