3543 sport against violence

A+
A
A-


Sport Against Violence

Vota questo articolo

(2 Voti)

Eventi sportivi a Roma

Torna Sport Against Violence, unica manifestazione sportiva italiana multiculturale cui partecipano attivamente le comunità straniere presenti in Italia.

Sabato 7 e domenica 8 giugno lo stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla ospiterà in un grande villaggio multiculturale eventi sportivi, culturali e legati al benessere della persona, con conferenze, seminari, visite guidate, laboratori sul consumo alimentare, spettacoli di teatro, concerti, performance di danza e ballo, lezioni aperte di yoga, taiji quan, riequilibrio posturale, stretching, difesa personale, karate, wingchun, un centro benessere di riflessologia, shiatsu e naturopatia, mostre fotografiche, reading, proiezioni, performances di street artist, minitornei di calcio e biliardino.                    

Sport Against Violence integra i valori dello sport e della cultura per promuovere una partecipazione attiva e condivisa alla vita sociale, un concreto impegno civile, sensibile ai temi della solidarietà della cooperazione internazionale. 

Sport Against Violence è uno spazio di dialogo e di confronto aperto a tutti i cittadini. Tra le tante iniziative sportive non competitive la “staffetta Mappamondo”, curata da La Corsa di Miguel  che coinvolgerà le comunità straniere (nell’edizione 2013 erano oltre 30) e che saranno presenti con i loro stand, veri e propri momenti di cultura e incontro più che di vendita, per tutta la durata dell’iniziativa. Regina di Sport Against Violence è la staffetta notturna 12xmezz’ora, una “sfida”  tra società podistiche amatoriali. La prima frazione, come ogni anno, sarà corsa dai ragazzi del Progetto Filippide per le disabilità intellettive e relazionali, accompagnati da un atleta di ogni squadra iscritta alla gara. Saranno ammessi a partecipare anche marciatori, ai quali sarà dedicata una classifica speciale.  

Quest’anno alla staffetta sarà affiancata l’iniziativa di solidarietà “Corri e raccogli”, organizzata da Luconlus, pensata per le onlus che desiderano ritagliarsi uno spazio per dare visibilità ai propri progetti e iniziative e cogliere l’opportunità di una raccolta fondi diversa dal solito. Sport Against Violence è organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale “Libera Accademia di Roma” e dalle due Associazioni Sportive Dilettantistiche “Università Popolare dello Sport” e “Sport Against Violence”. Tra le altre associazioni che collaborano concretamente all’evento “La corsa di Miguel”.                        

 

Sabato 7 e domenica 8 giugno

Stadio Nando Martellini

Viale Guido Baccelli (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 06.5780602

Ingresso libero

Info: www.sportagainstviolence.com

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.