4066 l eur in mostra all ara pacis

A+
A
A-


L'Eur in mostra all'Ara Pacis

Vota questo articolo

(1 Vota)

Fino al 14 giugno

Oltre 100 opere in esposizione fino al 14 giugno al Museo dell’Ara Pacis: immagini, disegni, fotografie, modelli e documentari che raccontano il quartiere Eur, dalla progettazione, all’evoluzione, fino alla nascita. 

Si chiama Esposizione universale Roma. Una città nuova dal fascismo agli anni 60, la mostra che ripercorre le fasi principali di questo quartiere nato come simbolo della monumentalità fascista e divenuto espressione del miracolo economico degli anni ‘60. La prima fase è quella focalizzata sull’evoluzione del progetto e la scelta del luogo che avrebbe ospitato l’esposizione concepita per celebrare nel 1942, il fascismo nel ventennale della sua conquista del potere. La seconda, racconta l’abbandono del progetto a causa dello scoppio del secondo conflitto mondiale e l’occupazione tedesca prima, alleata poi e il quartiere usato come ricovero per profughi e sfollati. Al tempo, degli edifici conosciuti al giorno d’oggi, solo uno era completato. Altri, come il Colosseo quadrato dovevano ancora essere ultimati. La terza e ultima fase è quella relativa alla definitiva esplosione e trasformazione del quartiere, reso residenziale, negli anni 50/60. Con la decisione di destinare l’Eur allo svolgimento di parte delle olimpiadi del 1960.

In mostra anche spettacolari immagini e prospettive diverse sull’Eur di grandi fotografi contemporanei: Oscar Savio, Franco Fontana, Hans-Christian Schink, Andrea Jemolo e Fabrizio Ferri e alcuni estratti di film girati all’Eur dal dopoguerra agli anni ’60 (Roma città aperta; Il Boom; La Dolce vita; Le tentazioni del dottor Antonio; La decima vittima). 

Nel 1948 l’affascinante storia dell’Eur ispirò anche Luigi Squarzina nella scrittura del dramma L’esposizione universale, un testo inedito in Italia che verrà presentato a giugno dal Teatro di Roma con la regia di Piero Maccarinelli. E proprio in sinergia con il Teatro di Roma sono nati sei incontri di approfondimento multidisciplinare sulla storia dell’Eur tra gli anni ’40 e ‘60, che si svolgeranno dal 19 marzo al 21 maggio al Teatro Argentina e all’Auditorium dell’Ara Pacis.

 

Fino al 14 giugno

Museo dell’Ara Pacis

Lungotevere in Augusta (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 060608

Orario: dal martedì alla domenica dalle 9 alle 19

Biglietti: 14 euro intero, 12 euro ridotto

Info: www.arapacis.it


Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.