4225 music day tredicesima giornata

A+
A
A-


Music Day, tredicesima giornata

Vota questo articolo

(2 Voti)

Torna la Giornata del Collezionismo Musicale con l’edizione numero 13. Basato fin dall’inizio sul concetto di appuntamento culturale dedicato a collezionisti e appassionati di musica, il Music Day ha conquistato nel tempo un ruolo di assoluta rilevanza nazionale.

All’ampio parterre standistico di oltre 50 espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero, che propone una messe di dischi in vinile, cd, poster, riviste, oggettistica, memorabilia, si affiancano gli incontri con i protagonisti del mondo musicale di ieri e di oggi, presentazioni di dischi, libri, dvd, dibattiti mai noiosi e sempre coinvolgenti su temi musicali. Anche questa volta il programma degli incontri è ricchissimo e prestigioso. Questo il calendario degli eventi del Music Day (che gode del patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale Municipio VIII e delle partnership di Radio Rock, radio ufficiale della manifestazione, della rivista Nuovo Ciao Amici e del magazine Classic Rock):

Ore 11,00: Carlo Massarini: “Il difficile rapporto fra musica e TV”  Ghiaccio bollente è la bella trasmissione musicale di Rai5 recentemente eliminata dai palinsesti con una decisione aziendale perlomeno discutibile e contro la quale sono state raccolte online quasi trentamila firme. Carlo Massarini, autore e conduttore del format sarà al Music Day per parlarci del difficile rapporto fra musica e media, soprattutto televisivi; 


Ore 12,30: The Winstons presentano il loro album self titled  I Winstons, band formata dal compositore, direttore d’orchestra e polistrumentista Enrico Gabrielli, Roberto Dellera (bassista degli Afterhours e cantante in proprio) e Lino Gitto. Il trio costituisce un caso unico nel panorama sonoro italiano con la sua commistione di prog e psichedelica;


Ore 15,30: Alessandra Izzo e Tiziano Tarli presentano il libro “Italian Nightclubbing” (Edizioni Arcana)  Era il 17 febbraio del 1965 quando aprì i battenti il mitico Piper Club di Roma. Da quella prima notte di baldoria i ragazzi non hanno più smesso di ballare, divertirsi e ascoltare musica, aggregandosi nei locali dello stivale per cavalcare le nuove mode che impazzavano in Europa e negli States. Attraverso aneddoti, episodi e ricostruzioni questo libro racconta la storia delle discoteche e dei locali più caldi e di tendenza dai favolosi anni Sessanta agli Ottanta;


Ore 16,00: Beat Records presenta la colonna sonora del film “Fracchia contro Dracula”. Presenti l’autore maestro Bruno Zambrini e la produttrice del film Alsa Maura  Nel cinquantenario della label romana fondata da Franco De Gemini e specializzata in colonne sonore, arriva il sesto capitolo della collana dedicata al cinema cult italiano. A parlarne, insieme allo staff della Beat Records (Daniele De Gemini, Claudio Fuiano e Fabio Babini) lo stesso maestro Zambrini, autore di molte colonne sonore del cinema italiano;

 

Ore 16,30: Nuovo Ciao Amici presenta il N.14 della rivista e ospita Luigi Fratini, Giovanni Gallo e Silvio Settimi del complesso dei Jaguars  I Jaguars sono un pezzo di storia del Beat italiano ed una delle formazioni di maggior successo del genere negli anni ’60. Come sempre avviene nello spazio della rivista diretta da Dario Salvatori non mancheranno racconti, aneddoti e spunti per ripercorrere alcuni momenti storici della musica italiana. Sul palco Claudio Scarpa e Franco Quaglia.

 

Romainunclick, il portale degli eventi a Roma, è media partner del Music Day, in programma domenica 7 febbraio presso l’Hotel Barceló Aran Mantegna

 

Domenica 7 febbraio

Hotel Barceló Aran Mantegna

Via Mantegna, 130 (clicca qui per vedere la mappa)

Tel. 338.9508649 e 06.7851328

Orario: dalle 10 alle 19

Biglietto: 3 euro

Info: www.musicdayroma.com

Lascia un commento

I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono obbligatori. Codice HTML base è permesso.